www xxx kannada video com tubeskanks.com khisti
kanada six video xxxlucah.pro milf compilation
xxx bedio hindisexmovies.pro bihari video sexy
live to dance with sonali kompoz.pro oldmen sex
tubx porn indianxxxvideo.pro real india sex
xvideo.c om xxxtubeindia.pro nude jaipur
tamil kamaveti tubesafari.pro da indian porno
sexy stories in thanglish pornindianvideos.pro funny sex xvideos
panjabi sexi indianpornvideos.pro indiansex girls
sexy video odisha dirtyindianporn.mobi shakeela xnxx
sd movie point bollywood freesexyindians.pro xvideoshindi
sexy call girls bangalore indiansexpussy.pro aunry
bf sex padam indiansexmovies.mobi servant sex
turkish porno turkishporno.mobi tamil lovers x videos
xxx tail video imhoporn.com payal rajput hot
Home / In Primo Piano / Come combattere il coronavirus

Come combattere il coronavirus

Alcune utilissime indicazioni arrivano dalla Johns Hopkins University

La famosa Università con sede, tra l’altro, a Bologna, ha inviato queste informazioni per evitare il contagio: Il virus non è un organismo vivente, ma una molecola proteica, coperta da uno strato protettivo di grassi che, se assorbito dalle cellule della mucosa oculare, nasale o della bocca, provoca il contagio. Poiché il virus non è un organismo vivente, non viene ucciso, ma decade da solo. Il tempo di disintegrazione dipende dalla temperatura, dall’umidità e dal tipo di materiale in cui si trova. L’unica cosa che protegge il virus è il sottile strato esterno di grasso. Ecco perché qualsiasi sapone è il miglior rimedio, perché la schiuma DISTRUGGE IL GRASSO (ecco perché devi strofinare per almeno 20 secondi e fare molta schiuma). Dissolvendo lo strato di grasso, IL VIRUS SI DISPERDE. Il CALORE scioglie il grasso; quindi usare acqua a temperatura superiore ai 25 gradi per lavarsi le mani, i vestiti e tutto il resto. L’acqua calda produce più schiuma e ciò la rende ancora più efficace. L’alcool o qualsiasi liquido con alcool superiore al 65% DISSOLVE QUALSIASI GRASSO, anche lo strato lipidico esterno del virus. Qualsiasi miscela con 1 parte di candeggina e 5 parti di acqua dissolve direttamente la proteina, la scompone dall’interno. L’acqua ossigenata aiuta molto dopo sapone, alcool e cloro, perché il perossido dissolve le proteine ​​del virus, ma devi usarlo puro e fa male alla pelle. NIENTE BATTERICIDI. Il virus non è un organismo vivente come i batteri; non si può uccidere con gli antibiotici ciò che non è vivo. NON scuotere MAI abiti, lenzuola o indumenti usati o inutilizzati. Mentre è incollato su una superficie porosa, è molto inerte e si disintegra dopo circa 3 ore (tessuto e poroso), 4 ore (rame, perché è naturalmente antisettico; e il legno, perché rimuove tutta l’umidità e non la lascia staccare e si disintegra), 24 ore (cartone), 42 ore (metallo) e 72 ore (plastica). Ma se lo scuoti o usi uno spolverino, le molecole del virus galleggiano nell’aria per un massimo di 3 ore e possono depositarsi nel tuo naso. Le molecole virali rimangono molto stabili nel freddo esterno o artificiale prodotto dai condizionatori d’aria. Hanno anche bisogno di umidità per rimanere stabili e soprattutto l’oscurità. Pertanto, ambienti deumidificati, asciutti, caldi e luminosi lo degraderanno più rapidamente. LA LUCE UV su qualsiasi oggetto che può contenerlo rompe la proteina del virus. Ad esempio, per disinfettare e riutilizzare una mascherina è perfetto. Il virus NON può passare attraverso la pelle sana. L’aceto NON è utile perché non rompe lo strato protettivo di grasso. NIENTE ALCOL o VODKA. La vodka più forte è il 40% di alcol e hai bisogno del 65%. LISTERINE (è un collutorio americano) SE SERVE! È il 65% di alcol. Più lo spazio è limitato, maggiore sarà la concentrazione del virus. Più aperto o ventilato naturalmente, meno. LAVA LE MANI prima e dopo aver toccato mucosa, cibo, serrature, manopole, interruttori, telecomando, telefono cellulare, orologi, computer, scrivanie, TV, ecc. E quando usi il bagno. Devi UMIDIFICARE LE MANI SECCHE ad esempio lavarle tanto, perché le molecole possono nascondersi nelle microrughe o tagli. Più densa è la crema idratante, meglio è. Conserva anche le UNGHIE CORTE in modo che il virus non si nasconda sotto le unghie.

Check Also

Lusciano, Mottola annuncia novità per la raccolta differenziata

Nelle prossime settimane, con la collaborazione con la società Ecoce, saranno distribuiti 10 mila nuovi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *